Luca Rizzi e Thomas Tamagnini sono Campioni Italiani Minimoto Junior C e Open B

Una nuova splendida giornata di gare a Cascia per il Campionato Italiano Minimoto dove è andato in scena il quinto e penultimo round della stagione 2022. Gare divertenti, vittorie inaspettate e bagarre in quello che con tutta probabilità è il circuito più tecnico e suggestivo del Campionato.

Polini Junior A

Tra i diciotto piloti presenti è Maicol Colazzo a guidare il gruppo di gara uno dopo una buona partenza dalla seconda fila seguito da Ethan Botti, Marco Rizzi, Lorenzo Poma e Alex Mino Tieppo. Tanta bagarre nel gruppo di testa con vari avvicendamenti. Tieppo taglia per primo il traguardo per soli 97 millesimi di secondo davanti a Rizzi. Botti terzo ha la meglio in volata su Alessandro Souchet.

Scattano bene dalle loro caselle il poleman Leonardo Franceschetti e Maicol Colazzo che fin da subito entrano in bagarre per la vittoria di gara due. Una scivolata porta il Direttore di Gara ad esporre la bandiera rossa, gara conclusa nell’ordine di passaggio dell’ultimo giro completo. Vince Maicol Colazzo seguito da Leonardo Franceschetti, Marco Rizzi è terzo.

Alessandro Souchet mantiene la testa della classifica con 181 punti ma si riduce il margine per Maicol Colazzo che insegue al secondo posto a sole 11 lunghezze di distacco. Matteo Castiglione è terzo con 129 punti.

Marco Rizzi – vincitore di giornata Polini Junior A

Sono molto felice ed emozionato. Il round è andato molto bene, non ho battuto tutti i miei avversari come tempi ma possiamo essere soddisfatti perché siamo sempre stati molto vicini. Dedico la vittoria alla mia famiglia. Il prossimo round cercherò almeno di stare nei primi tre.

Junior B

Al via di gara uno si forma un terzetto composto da Christian Marinello, Alessandro Lora e Bartolomeo Roberto. Lora ha la meglio su tutti e vince la prima delle due gare davanti a Gianluigi Muscillo e al poleman Mattia Giraldi che è riuscito a rimontare dopo una caduta. Marinello è riuscito a ripartire dopo una innocua scivolata chiudendo decimo dopo aver lottato per la vittoria nelle prime fasi di gara.

Mattia Giraldi, Filippo Ballestrero, Alessandro Lora e Christian Marinello partono meglio di tutti in gara due e si staccano con Gianluigi Muscillo che tenta di ricucire il gap per inserirsi nel gruppo di testa. Lotta serrata per la vittoria fino all’ultimo giro con il poleman Mattia Giraldi che riesce a vincere dopo aver ottenuto un terzo posto in gara uno. Filippo Ballestrero e Christian Marinello si riscattano tagliando il traguardo in seconda e terza posizione a seguito delle prestazioni opache della prima manche. Alessandro Lora è solo quarto dopo la vittoria di gara uno.

Alessandro Lora con 170 punti scavalca Gianluigi Muscillo in classifica generale che si ferma a 161 punti. Marco Macciaroni conferma la terza posizione con 147 punti.

Mattia Giraldi – vincitore di giornata Junior B

Sono molto felice. Il weekend è andato molto bene. In gara uno sono riuscito a rimontare fino alla terza posizione a seguito di una caduta mentre in gara due sono stato in testa dall’inizio alla fine. Ringrazio i miei genitori e gli sponsor che mi aiutano.

Junior C

Una striscia di risultati positivi incredibile per Luca Rizzi che con altre due entusiasmanti vittorie si laurea oggi Campione Italiano Minimoto Junior C con un round di anticipo. Il sestese, fresco Campione Europeo Minimoto Junior C, ottiene così anche il suo secondo titolo tricolore in una stagione superlativa in cui ha vinto ben nove gare su dieci disputate. In gara uno Alberto Lacruz Araque e Cecilia Scottini arrivano dietro a Rizzi nell’ordine. In gara due Nicolas Ricco è secondo e Alberto Lacruz Araque terzo.

In classifica Luca Rizzi è inarrivabile dall’alto dei suoi 230 punti. Nicholas Ricco e Vincenzo Di Veroli sono rispettivamente secondo e terzo con 170 e 146 punti.

Luca Rizzi – Campione Italiano Junior C

Sono molto contento di essere Campione Italiano per la seconda volta. Ringrazio tutti i miei sponsor e dedico questa vittoria a papà e mamma. All’ultimo round stagionale cercherò di aiutare ad arrivare secondo in campionato il mio compagno Nicholas Ricco

Open A

In gara uno Leonardo Lapadula è subito in lotta con Leonardo Martinazzi, sorpassi e controsorpassi per mantenere la testa di gara uno fino al quarto giro quando Martinazzi scivola e riparte lasciando spazio all’avversario. Il primo alla bandiera a scacchi è Mattia Lanzi che vince con distacco su Luca Da Dalt, Leonardo Lapadula chiude al terzo posto a seguito di una prima parte di gara spumeggiante.

Il vincitore di gara uno Mattia Lanzi si incolla a Leonardo Lapadula che parte meglio di tutti allo start della seconda manche. Alla bandiera a scacchi Lapadula è primo al termine di una gara quasi in solitaria. Lanzi taglia il traguardo in seconda posizione, Luca Da Dalt terzo.

Mattia Lanzi prende la leadership del campionato e somma 166 punti, Leonardo Martinazzi è staccato di tre lunghezze con 163 punti. Terzo Leonardo Lapadula con 152 punti.

Mattia Lanzi – vincitore di giornata Open A

Sono molto felice, è una vittoria che doveva arrivare da tanto tempo. Posso ritenermi soddisfatto perché è stato un weekend molto difficile. Ringrazio tutto il team Space e il Motoclub insieme agli sponsor. L’obiettivo per il prossimo round sarà di vincere il campionato.

Open B

Con la vittoria in gara uno e il secondo posto di gara due, Thomas Tamagnini è Campione Italiano Minimoto Open B. Fino a qui un Campionato di prim’ordine, per il neo campione 2022 sette vittorie e due secondi posti con ancora due gare da disputare. In gara uno il poleman Salvatore Poerio chiude al secondo posto al termine di una gara in cui non ha mai mollato. Alessio Mazzanti arriva terzo.

In gara due Salvatore Poerio parte fortissimo ed è determinato a tenersi la testa della gara tallonato da Thomas Tamagnini e Luca Fabris. All’ultimo giro Matyas Palka riesce ad avere la meglio su Fabris. Vince Poerio davanti a Tamagnini e Palka.

223 punti in classifica per Thomas Tamagnini vincitore con due gare di anticipo. Matyas Palka è secondo con 166 punti. Poerio Salvatore passa dalla quinta alla terza posizione per un totale di 134 punti.

Thomas Tamagnini – Campione Italiano Open A

Dedico la vittoria di campionato a mio padre che fa tanti sacrifici e a mio nipote che è nato oggi. Quest’anno sono andato molto forte, sono contento perché ho fatto un bel salto in avanti. Il prossimo anno, se continuerò a correre in minimoto, cercherò di ripetermi.

Salvatore Poerio – vincitore di giornata Open A

Pole e vittoria di giornata, sono contentissimo perché lavoravo da tempo per ottenere questi risultati. Adesso devo continuare a lavorare per mantenere questi risultati. Devo ringraziare i miei genitori che fanno tanti sacrifici per farmi correre. Dedico questo weekend a mia nonna.

Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Minimoto è fissato per il 15 e 16 ottobre a Jesolo dove verranno assegnati i titoli italiani Polini Junior A, Junior B e Open A.

Campionato_Italiano_Minimoto_risultati_gare_round5_Cascia

Classifica_Campionato_Italiano Minimoto_round5_Cascia