Kawasaki Ninja Trophy: i risultati di Vallelunga


Notice: Undefined variable: size in /home/websiteprod.fmi/html/federmoto.it/public/wp-content/themes/civ/partials/content-default.php on line 49

 

Prima gara del 2012 sul circuito Piero Taruffi di Vallelunga per il Kawasaki 600 Ninja Trophy, abbinato, come di consuetudine, alle gare della Coppa Italia Velocità. Un meteo incerto fin dal venerdì ha costretto i piloti a variare assetti per cercare il miglior compromesso e trovare il “giro buono” ai fini della qualifica. Nel secondo turno di prove cronometrate, con una pista che lentamente si asciugava, Lorenzo Renaudo è stato il più bravo a sfruttare le gomme rain, segnando la prima pole position della nuova stagione e la prima in assoluto per il pilota piemontese nel Trofeo monomarca riservato alla ZX-6r. Col il tempo di 1’49.147 ha relegato alle sue spalle Emanuele Lo Bartolo, Olmo Spigariol, Giacomo Mariotti, Mattia Vescovi e Davide Pasina a completare la seconda fila.

Domenica di gara senza acqua, ma con temperature fredde e piccoli tratti di pista ancora umida: queste le condizioni trovate dai piloti Kawasaki allo start della gara.
Partenza perfetta per Renaudo che cerca di fuggire, Mariotti lo raggiunge subito dalla seconda fila e Spigariol, dopo una partenza non eccelsa, si attacca ai fuggitivi.

Il trio di testa fa gara a sé, prendendo vantaggio ad ogni settore, provando il varco buono per passare in testa. Renaudo resiste agli attacchi, Spigariol e Mariotti si scambiano le posizioni più volte, il tutto con distacchi infinitesimali. Ultimo giro da cardiopalma, Renaudo al tornantino prende una piccola sfollata, gli inseguitori sono costretti a frenare per non tamponalo e tutti e tre di lanciano verso l’ultima curva chiudendo in volata. Renaudo si aggiudica la vittoria ad un soffio da Mariotti e Spigariol. Più staccato Lo Bartolo seguito a distanza da Vescovi, Pasina, Daniele Lauria, Morenita Ferrari, Giuseppe Grassi e Miko Scheggia. Premiazione per tutti i piloti presso l’hospitality Scuderia Platini ed appuntamento per la prossima gara sul Misano World Circuit il week end del 13 maggio.