AC Racing Team, pronto ad affrontare con entusiasmo la nuova stagione nell’ELF CIV

L’emergenza Coronavirus ha creato molti problemi al mondo del motociclismo e dello sport in generale, ma dopo mesi di incertezze e continue discussioni si vede finalmente uno spiraglio di luce. L’ELF CIV 2020, infatti, partirà il 4 e 5 luglio al Mugello e si articolerà su quattro doppi round. Questa notizia è motivo di grande gioia per tutte le squadre coinvolte e tra queste c’è anche l’AC Racing Team, pronto ad affrontare con entusiasmo la nuova stagione:
  • 4-5 luglio – Mugello Circuit
  • 25-26 luglio – Misano World Circuit “Marco Simoncelli”
  • 5-6 settembre – Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola
  • 17-18 ottobre – Autodromo Vallelunga “Piero Taruffi”

Reduce da un trionfale debutto nell’ELF CIV con Luca Lunetta, quest’anno l’AC Racing Team raddoppia l’impegno nel massimo campionato motociclistico italiano, continuando ad essere presente nella PreMoto3 e facendo il proprio debutto nella classe Moto3. In quest’ultima, la squadra di Alessandro Cassinari schiererà Luca Lunetta e Maxwell Toth, neoacquisto proveniente anch’egli dalla PreMoto3. Il 14enne romano sarà pilota ufficiale Husqvarna insieme ai protagonisti del Mondiale Romano Fenati e Alonso López, mentre il giovanissimo americano correrà con al CS. Entrambi i piloti hanno svolto promettenti test invernali a Valencia prima del lockdown e hanno continuato a prepararsi al meglio una volta tornati a casa. Inoltre, Lunetta ha preso parte alla prima collegiale dei Talenti Azzurri FMI a Misano, potendo così affinare ulteriormente la sua preparazione fisica.

Per quanto concerne la classe PreMoto3, l’AC Racing team porterà in pista ben tre CS e le affiderà a piloti che hanno già corso con la squadra milanese nel CIV Junior MiniGP. Si tratta di Edoardo “Dodò” Boggio (Campione Italiano 2019), Guido Pini (che l’anno scorso ha chiuso quarto vincendo anche due gare) e il greco Vasilis Panteleakis (settimo grazie a svariati risultati nelle prime otto posizioni). Tutti e tre i ragazzi hanno fatto vedere ottime cose nei test andati in scena a Valencia e sono pronti più che mai per l’inizio di questa avventura. Inoltre, così come Lunetta, anche Boggio e Pini hanno partecipato agli allenamenti dei Talenti Azzurri FMI.

Con queste premesse e col nuovo calendario annunciato, l’AC Racing Team non vede l’ora di tornare nei principali autodromi italiani, con l’obiettivo di ottenere grandi risultati come fatto negli ultimi anni. Nel mentre, si attendono comunicazioni ufficiali riguardo lo svolgimento del CIV Junior MiniGP, di cui CS sarà fornitore unico di motori per gli anni 2020 e 2021, e del CIV Minimoto, dove CS fornirà motori e supporto tecnico a diversi team tra cui DPS Racing e Renzoni.

Luca Lunetta (CIV Moto3): “Sono molto contento di poter tornare in pista nel CIV. Sono pronto, anche perché grazie al mio preparatore Marco Di Marcello non ho mai smesso di allenarmi. Il mio piano di allenamento è cambiato a causa del lockdown, ma ci siamo adattati molto bene e adesso ho ricominciato a correre e ad andare in bici all’aperto. Mi aspettavo che la stagione del CIV potesse cominciare, prima o poi, e mi ha reso felicissimo vedere il comunicato sul nuovo calendario. L’obiettivo per quest’anno è quello di stare davanti senza troppe pressioni e di fare esperienza, perché i miei avversari sono molto forti e inoltre sono più grandi di me. Come l’anno scorso in PreMoto3, sarò il più giovane pilota al via nella mia classe. Non vedo l’ora di correre al Mugello, speriamo di fare una gran bella stagione!

Maxwell Toth (CIV Moto3): “Finalmente si riparte! Quest’anno prepararsi è stato diverso e difficile, perché il lockdown ha avuto conseguenze importanti. Qui negli USA le palestre sono chiuse e quindi devo allenarmi a casa con quello che ho, aggiungendo poi corsa e ciclismo all’aperto. Inoltre, per me è davvero difficile allenarmi in moto, perché i circuiti della nostra zona sono chiusi e ogni volta dobbiamo affrontare sette ore di viaggio per raggiungere un kartodromo dove posso girare. Nonostante le difficoltà, mi sono allenato duramente e quest’anno punto a lottare per il podio. Sarebbe bello vincere il campionato, ma essendo questo il nostro primo anno di Moto3 dobbiamo essere più realistici. Attendo con ansia di rivedere il mio team per il primo test e di gareggiare insieme ai piloti con cui amo di più farlo!

Edoardo Boggio (CIV PreMoto3): “Per prepararmi al CIV PreMoto3 ero partito con un primo test a Valencia con buoni tempi, poi è cominciato il lockdown e non ho più potuto allenarmi in moto. Mi sono tenuto in forma con gli esercizi del preparatore atletico dei Talenti Azzurri e del mio personal trainer, sperando di tornare presto in pista. Finalmente a metà maggio ho ripreso gli allenamenti in moto grazie al permesso della FMI e sono molto contento. Quest’anno il campionato sarà super competitivo, soprattutto per me che sono un rookie in questa categoria e dovrò adattarmi a piste nuove e moto nuova. Voglio divertirmi e portare a casa ottimi risultati!

Guido Pini (CIV PreMoto3): “Sono contento di poter finalmente debuttare nell’ELF CIV. All’inizio è stato difficile, ma mi sono allenato duramente anche in pieno lockdown, girando con la moto da cross nel campo vicino casa mia. Inoltre, mi sono allenato col programma dei Talenti Azzurri FMI, facendo anche corsa e pratica col simulatore. Sono pronto per affrontare la stagione e quest’anno cercherò di prendere subito confidenza con le ruote alte e i circuiti grandi, in modo da poter puntare al titolo. I test che ho svolto a Valencia e più recentemente a Misano sono andati benissimo. Non vedo l’ora di cominciare!

Vasilis Panteleakis (CIV PreMoto3): “L’anno era partito molto bene coi test a Valencia, poi è arrivata la pandemia e tutto è cambiato. Per un po’ non ho potuto allenarmi come avrei voluto e pensavo costantemente ai miei amici italiani e alle loro difficoltà. Fortunatamente, ora posso di nuovo girare in circuito e mi sto preparando per correre nel CIV, anche se qui in Grecia non ci sono le piste di livello mondiale che si trovano in molti altri paesi. Comunque, sono al CIV PreMoto3 e sono felice di esserci arrivato con la migliore squadra possibile. L’AC Racing Team mi supporta tantissimo e io darò il 100% per ricambiare la loro fiducia con dei bei risultati. Voglio essere tra i migliori piloti della categoria!

Alessandro Cassinari (Team manager AC Racing): “Siamo felici di ripartire e di lasciarci alle spalle questo periodo. Affrontare il lockdown non è stato semplice per nessuno di noi, ma ora che torniamo in pista vogliamo solo riconfermare l’ottimo lavoro fatto l’anno scorso con Luca Lunetta. Quest’anno debuttiamo nella classe Moto3 con due esordienti come Luca e Maxwell Toth e da loro ci aspettiamo soddisfazioni nel lungo termine, dopo alcune gare di apprendistato. In PreMoto3 puntiamo invece a riconquistare il titolo o in ogni caso a fare bene, anche se i nostri tre piloti sono tutti al debutto. Aggiungiamo inoltre che siamo contenti di rappresentare il marchio Husqvarna con Luca, unico altro pilota ufficiale di questa casa insieme ai due del Max Racing Team nel Motomondiale. Il 18 e 19 giugno faremo due giornate di test al Mugello per prepararci al meglio, sperando che possano esserci anche i nostri piloti che vengono dall’estero. Ringraziamo di cuore i nostri sponsor e partner tecnici, che hanno continuato a sostenerci nonostante le difficoltà di questo periodo, e anche Emanuele Martinelli del Max Racing Team e Alessandro Giussani di Suter. Non vediamo l’ora di tornare in azione e di metterci nuovamente in luce.

Copyright © 2020 Alessandro Palma, All rights reserved.