Pirro autore del miglior tempo

  • 2 settembre 2016
  • CIV

Venerdì di pole provvisorie all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per il CIV

 Il 7° round del CIV dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola si apre ancora nel segno di Michele Pirro e del Barni Racing Team. Il pilota Ducati gommato Michelin ha ottenuto la pole provvisoria del venerdì con il crono di 1’49.053. Secondo tempo per la Yamaha Pata Official Stock di Riccardo Russo, a poco più di 2 decimi dal tempo di Pirro, con il 3° crono firmato da Denni Schiavoni (DMR Racing BMW). Quarto tempo per l’attuale leader in classifica generale: Matteo Baiocco. L’alfiere Ducati Motocorsa Racing ha chiuso a 8 decimi dalla vetta con Matteo Ferrari (DMR Racing BMW), secondo in graduatoria, che ha concluso il turno lontano dai primi anche a causa di una caduta. A 1 secondo dal tempo di Pirro ha chiuso anche Kevin Calia (Aprilia Nuova M2 Racing), terzo in classifica di Campionato.

Un gradito ritorno, che inizia col piede giusto. Tony Arbolino (KTM), presente a Imola in sostituzione di Simone Serinaldi tra le fila del Sic58, ha firmato il miglior tempo nelle qualifiche provvisorie del venerdì della Moto3. L’ex campione Premoto3 125 2T è stato l’unico a scendere sotto l’1’59, con il tempo di 1’58.853. Dietro di lui la zampata di Kevin Zannoni. L’alfiere del Team Minimoto (Mahindra Peugeot) si è fermato a 2 decimi da Arbolino. Terzo crono per l’altro pilota Sic58, Mattia Casadei (1’59.211) seguito da Edoardo Sintoni e Manuel Pagliani (MTR Geo Honda). L’ex campione italiano Moto3 è a circa 1 secondo dalla pole provvisoria, e con l’assenza per infortunio del capoclassifica Ieraci (TM Miralux Pos Corse) punterà, da secondo in classifica, a recuperare punti preziosi. Discorso valido anche per Casadei e Spinelli, entrambi al terzo posto nella graduatoria generale, con il pilota MF 84 Pluston Althea KTM più distaccato oggi dai tempi dei migliori.

In SS, il miglior tempo (1’52.433) è andato a Randy Krummenacher, pilota del Puccetti Racing Team Kawasaki impegnato nel Mondiale SS, presente solo oggi in circuito per dei test. Secondo crono di giornata per la Kawasaki RM Racing Team di Marco Bussolotti, con Stefano Cruciani (Puccetti Racing Team Kawasaki) autore del terzo tempo. Più distaccato il leader di campionato Massimo Roccoli (MV Agusta Laguna Moto Racing), solo 9°, con Nicola Morrentino, 2° in classifica generale, autore del 12° tempo.

Nella Premoto3 250 4T prosegue la sfida tra Taccini e Rossi, con il pilota RMU Racing Team che si aggiudica la pole provvisoria del venerdì con il tempo di 2’08.628, a circa 3 decimi dal rivale VL Team SpeedUP. Terzo tempo per l’altro pilota RMU Lorenzo Bartalesi. Nella 125 2T prime 3 posizioni per i piloti RMU, con Elia Bartolini a fissare la pole provvisoria sul 2’09.237, seguito d Thomas Rossi e Raffaele Fusco. Il leader in classifica, Gabriele Giannini (Honda) ha chiuso più distaccato dai primi.

Nella Sport 4T è ripartita la lotta tra i due protagonisti in vetta alla classifica, che stavolta ha premiato Castano Illan. Il pilota Yamaha AG Motorsport ha ottenuto la pole provvisoria del venerdì con il tempo di 2’10.566. Più lontano il capoclassifica Lorenzo Segoni (E&E Racing Team Honda) che ha fermato il crono sul 2’12.047, 9° tempo. Dietro Castano, a soli 30 millesimi, ha chiuso Luigi Montella (Yamaha) con Paolo Grassi (Kawasaki GP Project) 3°.

Nel National Trophy 600 è stato Mattia Gollini (Gaci Motorsport Yamaha) a strappare il miglior tempo con 1’54.998 seguito da Emili Mitja con Kevin Chili autore del 3° tempo.

Eventi – Non mancano gli eventi in programma a Imola, a cominciare dal consueto appuntamento in sala stampa alle ore 12:00 con la premiazione delle pole positions. A seguire la presentazione di Ride for Life, l’evento organizzato da Riders4Riders per raccogliere i fondi per la ricerca e la cura delle lesioni spinali, che si terrà all’Autodromo di Imola il 19 e 20 novembre con il patrocinio della FMI e del Comune di Imola. Domenica da non perdere la pit walk in pausa pranzo con apertura della corsia box intorno alle ore 13:00.

 

TV e biglietti – I round 7 e 8 del CIV saranno visibili in diretta streaming su Sportube, accessibile anche dal sito civ.tv. Si partirà sabato 3 settembre alle ore 13.55 con la Moto3, con a seguire le altre classi. La domenica invece si partirà alle 13.00 con la Sport 4T e subito dopo la pausa pranzo scatterà la Moto3 (14.30) seguita sempre dalle gare delle altre classi. Sky Sport MotoGP HD trasmetterà invece le gare del CIV di Imola in differita, con il 7° e 8° round in onda rispettivamente mercoledì 7 e giovedì 8 settembre dalle 21 in poi. Per chi non volesse perdersi lo spettacolo dal vivo, l’ingresso al circuito sarà libero al venerdì, mentre i biglietti del weekend saranno disponibili a 10€ e a 5€ per i Tesserati FMI. Ingresso ridotto anche per donne da 14 a 18 anni e gratuito fino a 14 anni