CIV. Le pole del venerdì di Misano

  • 29 luglio 2016
  • CIV

Pirro (SBK), Bezzecchi (Moto3) e Canducci (SS) autori del miglior tempo insieme a Bartolini (Premoto3 125 2T), Baldini (Premoto3 250 4T) e Coppola (SP4T)

Il weekend di gare del CIV è cominciato. Il Misano World Circuit “Marco Simoncelli” sarà il teatro dei round 5 e 6 di Campionato che sono partiti oggi con le pole provvisorie. Nella Moto3, una delle classi più combattute del CIV, è stata una vecchia conoscenza del Campionato a strappare il miglior tempo: il Campione in carica Marco Bezzecchi. Il pilota su Mahindra, presente come wild card all’Italiano, ha ottenuto il miglior crono con il tempo di 1’44.141 tallonato però da due TM. A soli 148 decimi da Bezzecchi c’è infatti il secondo pilota in classifica generale, Bruno Ieraci (Miralux Pos Corse) con Alessandro Del Bianco ad inseguire, a conferma dei progressi mostrati al Mugello con la vittoria in gara. Più attardato il leader Mattia Casadei. L’alfiere SIC58 su KTM ha chiuso in 9° posizione con Spinelli (MF 84 Pluston Althea KTM), terzo in classifica di campionato, solo 13° nelle libere del venerdì.

In SBK è ancora il leader di Campionato ad ottenere il miglior tempo. Michele Pirro (Barni Racing Team Ducati) ha fermato il crono sull’1’36.345, distanziando di circa 4 decimi Matteo Baiocco (Motocorsa Racing Ducati) altro pilota che conferma la buona prestazione evidenziata al Mugello. Alle loro spalle si attesta il terzetto di piloti Pata Yamaha Official Stock, con Luca Salvadori 3°, Fabio Massei 4° e il rientrante Riccardo Russo 5°. Sesta posizione per l’Aprilia Nuova M2 Racing di Alessandro Nocco, che precede Matteo Ferrari (DMR Racing BMW) e l’altro pilota Aprilia Kevin Calia.

Carte rimescolate in SS. Autore del best lap è stato Michel Canducci (Team Green Speed Kawasaki) con il tempo di 1’40.044, seguito a 58 centesimi da Nicola Morrentino (Team Rosso e Nero Yamaha) con Marco Bussolotti (RM Racing Team Kawasaki) 3° a 92 centesimi. Distanze ridottissime in SS, con i primi 9 piloti racchiusi in mezzo decimo, tempi che preannunciano una grande bagarre in gara. Più attardati i primi 3 piloti della classifica generale, con Roccoli (Laguna Moto Racing MV Agusta) 8°, Cruciani (Puccetti Racing Team Kawasaki) 10° e Dionisi (Ellan Vannin MV Agusta) 6°.

Doppietta RMU Racing in Premoto3, con Elia Bartolini che ha messo a segno il miglior tempo nella 125 2T (1’ 51.114) e Davide Baldini autore del best lap della 250 4T a soli 28 centesimi dal compagno di team. Nella 125 3° tempo per il leader Gabriele Giannini (Honda) con Raffaele Fusco (RMU Racing Team) che ha ottenuto il 2° miglior crono. Nella 250 4T, ad inseguire il best lap di Baldini c’è il pilota del Team 2 Wheels Polito Matteo Bertè con il leader in classifica generale Leonardo Taccini (VL Team Speed Up) autore del 3° tempo.

Nella Sport 4T il miglior crono del venerdì è del leader della classifica Castano Illan (AG Motorsport Yamaha) con il tempo di 1’52.939, seguito da Luigi Montella (Yamaha) e Paolo Grassia (GP Project Kawasaki)

Eventi – Tra gli eventi in programma per il fine settimana di gare al Misano, al sabato consueto appuntamento in sala stampa alle ore 12:00 con la premiazione delle pole positions, mentre la sera spazio all’aperitivo “in spiaggia”. Grazie alla collaborazione con Vini Tonon e con il Moto Club Spoleto, dalle ore 19 in poi tutti i presenti in circuito potranno ritrovarsi in un’area allestita nel paddock con ombrelloni, sdraio ed erba sintetica a sorseggiare spumante accompagnato da frittura di pesce. Domenica da non perdere la pit walk in pausa pranzo con apertura della corsia box intorno alle ore 13:00 ed il giro del circuito in trenino.

TV e biglietti – Tutte le gare del CIV saranno trasmesse in diretta su SKY Sport MotoGP HD (canale 208) sia al sabato che alla domenica, e in live streaming su Sportube, accessibile anche dal sito civ.tv. Tutti coloro che avessero bisogno di “ripassare” possono invece seguire AutomotoTV che sta mettendo in campo una serie di repliche del CIV 2016 con una formula semplice, ogni giorno una classe diversa, con la gara del sabato seguita da quella della domenica. La programmazione è partita in questi giorni (clicca qui per maggiori info). Per chi non volesse perdersi lo spettacolo dal vivo invece, ecco i prezzi dei biglietti, con i possessori della Romagna Visit Card che potranno acquistare i tagliandi a prezzo ridotto.

 

Venerdì 29 luglio: gratuito

Sabato 30 luglio:

Circolare intero: Euro 10

Circolare Ridotto: Euro 8,00 (Tesserati FMI, possessori della Romagna Visit Card, Donne, U18)

U14: Gratuito

Domenica 31 luglio:

Circolare intero: Euro 15

Circolare Ridotto: Euro 10,00 (Tesserati FMI, possessori della Romagna Visit Card, Donne, U18)

U14: Gratuito

Abbonamento sab + dom:

Circolare intero: Euro 20

Circolare ridotto: Euro 15